Lucca Tattoo Expo 2020 – 25, 26 e 27 settembre 2020 – Polo Fiere Lucca
e
| seguici su Facebook, Instagram e YouTube

Contratto di adesione

PROMOLUCCA EVENTI SRLS di  con sede in Sarzana, Via variante Aurelia 100 2p, 19038 Sarzana SP – cell. 347 3612123 – 3927253325 –  promoluccaeventi@pec.it – cod un fe M5UXR1 – p.iva 01485610115 – www.luccatattooexpo.it – www.promolucca.it

CONTRATTO DI ADESIONE MANIFESTAZIONE: LUCCA TATTOO EXPO E REGOLAMENTO

Art. 1 – La Promolucca Editrice organizza il 25-26-27 APRILE 2020 in LUCCA, la 7° edizione di “LUCCA TATTOO EXPO” presso Polo Fiere Lucca, XXXII Trav.I, 237 Sorbano Del Giudice Lucca.

La manifestazione avrà il seguente orario di apertura delle casse:

  • Venerdì 25 settembre dalle ore 14 alle ore 22
  • Sabato 26 settembre dalle ore 10,00 alle ore 23,00
  • Domenica 27 settembre dalle ore 10,00 alle ore 22,00

Chiusura giornaliera della manifestazione 30 minuti dopo l’orario di chiusura delle casse.

L’organizzazione si riserva, comunque di modificare la durata, le date di apertura e di chiusura e tutti gli orari della manifestazione a proprio insindacabile giudizio e senza che competa diritto di indennizzo alcuno agli Espositori.

Art. 2 – Possono partecipare alla manifestazione tutti i tatuatori italiani ed esteri qualificati; operatori nel campo della Bodyart; del Benessere & SPA; attrezzature, oggetti e abbigliamento a tema.

E’ ammessa la partecipazione, a fini istituzionali, di Enti Pubblici, Associazioni, Consorzi, Onlus.

DOMANDA DI AMMISSIONE – ACCETTAZIONE – RINUNCIA

Art. 3 – L’organizzazione garantisce pari opportunità di accesso a tutti gli operatori interessati e qualificati a partecipare alla manifestazione, esclude preliminarmente attività di commercio all’ingrosso, vendita o scambio di merce contraffatta e/o proveniente da attività illecite e infine merce non lavata e igienizzata.

L’accettazione o meno delle domande è riservata alla Promolucca Editrice.

La data di ricezione della domanda di ammissione costituisce titolo prioritario.

Le domande di ammissione, da compilarsi sugli appositi moduli, dovranno pervenire firmate dal titolare o dal rappresentante legale del richiedente.

Art. 4 – Con la firma della domanda di ammissione, il richiedente:

  • dichiara la sua conoscenza e accettazione, senza alcuna riserva del presente Regolamento e dichiara, inoltre, di uniformarvisi anche agli effetti dell’art.1341 del Codice Civile italiano;
  • legge il proprio domicilio legale in Sarzana presso la Promolucca Eventi srls e riconosce, per qualsiasi controversia e ad ogni effetto, la competenza del Foro di La Spezia.

Qualora l’aderente, per sopravvenuti motivi anche di forza maggiore, non partecipi alla manifestazione e se lo stesso avrà disdettato la propria adesione almeno 30 giorni prima dell’inizio della manifestazione, sarà tenuto al pagamento solo degli importi dovuti a titolo di acconto.

Se la disdetta interverrà dopo tale termine, sarà dovuto l’intero pagamento.

ASSEGNAZIONE STAND – ALLESTIMENTO – SMONTAGGIO

Art. 5 – I posteggi sono assegnati in conformità del piano generale della manifestazione che prevede raggruppamenti merceologici. L’organizzazione si riserva di cambiare, per esigenze tecniche, organizzative e di sicurezza, l’ubicazione e la superficie dei posteggi assegnati e ciò senza diritto per l’aderente a risarcimento alcuno se non la riduzione del canone in rapporto alla eventuale minor area occupata. In ogni caso è fatto salvo, nella suddetta fattispecie, il diritto dell’espositore di recedere dal contratto.

Art. 6 – Salvo casi eccezionali motivati da particolari e comprovate ragioni tecniche e organizzative, le aree verranno messe a disposizione degli espositori Giovedì dalle ore 17,00 alle ore 20,00 Esigenze diverse dovranno essere preventivamente concordate con l’organizzazione.

L’espositore deve provvedere, a sue spese, al completo allestimento dello spazio assegnato, gli stand non occupati entro le ore 15.00 di Venerdì rientreranno nella piena disponibilità della Promolucca Eventi srls che potrà riassegnarli, anche nell’interesse degli espositori adempienti, a propria discrezione.

In ogni caso l’aderente inadempiente dovrà alla Promolucca Eventi srls l’intero importo.

È consentito l’ingresso di automezzi all’interno dell’Area per lo scarico ed il trasporto delle merci.

All’esterno dell’Area Expo sarà presente un parcheggio dove potranno parcheggiare gli espositori ed un’altra dove parcheggeranno i visitatori.

Art. 7 – Per quanto concerne gli allestimenti degli Stand l’Espositore è obbligato a riconsegnare il posteggio nell’identico stato in cui gli è stato affidato, facendo cioè constatare all’organizzazione gli eventuali danni che verranno verificati e quantificati a seguito di rilievi e dovranno essere prontamente rifusi da parte dell’Espositore che li abbia provocati.

Art. 8 – Il disallestimento dovrà essere effettuato domenica dalle ore 22,00 alle ore 24,00 e lunedì dalle ore 8,30 alle 12,00 è fatto divieto assoluto dis allestire prima della chiusura della manifestazione.

Dopo tale termine la Promolucca Eventi srls non assume obblighi o responsabilità di custodia per lo stand e/o per il materiale rimasto nel posteggio, che potrà essere rimosso dalla Promolucca Editrice a totali spese e rischio dell’espositore, senza responsabilità di questa, per eventuali ammanchi, rotture, ecc, conseguenti alla rimozione.

Art. 9 – I risarcimenti per danni causati alle cose dell’organizzazione potranno essere garantiti dal materiale esposto sul quale l’Organizzazione stessa si riserva la facoltà di rivalersi, fatto salvo, s’intende, ogni altro diritto.

NORME DI SICUREZZA E PREVENZIONE

Art. 10 – Tutti i materiali di allestimento devono essere incombustibili, autoestinguenti o ignifughi.

Art. 11 – L’allestimento dello stand da parte della Promolucca Editrice è in linea con quanto richiesto dalla normativa regionale:

  • pareti lavabili e certificati degli stand;
  • presenza di contenitori appositi per rifiuti speciali da smaltire ai sensi degli articoli 29,comma 2 e comma 57
  • presenza di servizi igienici.


LINEE GUIDA PER GLI OPERATORI

Art. 12 – Gli artisti che sceglieranno di lavorare durante i tre giorni della manifestazione dovranno attenersi alle seguenti linee guida. Verranno accettati solo tatuatori con un regolare studio e iscritti alla Camera di Commercio.

La pratica del tattuaggio consiste nell’inserzione sottocutanea di inchiostro mediante aghi.

All’interno di VIAREGGIO TATTOO EXPO sarà permesso solo l’utilizzo di macchinette a bobina e rotative.

Le prime consistono in due bobine che muovono una barra alla quale viene applicato un ago, mentre le seconde hanno lo stesso principio di funzionamento, solo che agiscono tramite un motorino elettrico.

Prima di ogni operazione di tatuaggio , l’operatore farà firmare al cliente il consenso informato.

L’operatore si deve lavare le mani con sapone antisettico.

Per effettuare il tatuaggio,è OBBLIGATORIO l’utilizzo di guanti in lattice monouso, indossare un camice e una mascherina monouso e occhiali protettivi.

Il piano da lavoro deve essere pulito con una soluzione decontaminante, per poi essere ricoperto con del cellophane e una tovaglietta sterile.

Tutto ciò che l’operatore tocca con i guanti, durante il tatuaggio, e che quindi potrebbe entrare in contatto con il sangue del cliente, deve essere preventivamente ricoperto con pellicole monouso (macchinetta, parti del lettino, cavo della macchinetta, lampade e spruzzino del sapone antibatterico), volte ad annullare la contaminazione indiretta.

Per quanto riguarda il tatuaggio, l’operatore prenderà, tramite spatole in legno sterile, un quantitativo variabile di vaselina bianca dall’apposito barattolo in cui essa è contenuta e la metterà sul piano da lavoro.

L’inchiostro sarà versato, dal proprio contenitore originale, in appositi tappini sterili e monouso. Durante questa operazione, l’operatore indosserà i guanti e farà particolare attenzione nell’aprire e nel chiudere la valvola della bottiglietta con una tovaglietta di carta imbevuta di antibatterico.

È fatto DIVIETO assoluto di diluire i colori con acqua potabile o corrente dell’acquedotto.

In seguito aprirà le confezioni degli aghi, e dei puntali.

N.B. All’interno di “LUCCA TATTOO EXPO” sarà permesso solo l’uso di aghi, puntali ad anelli in confezioni singole e sigillate, MONOUSO, sulle quali il confezionatore abbia attestato l’avvenuta sterilizzazione, la data di scadenza della stessa e il metodo utilizzato.

Non saranno presenti spazi relativi alla sterilizzazione, in quanto riteniamo che per semplicità di utilizzo, trasparenza e sicurezza dei clienti, sia più sicuro utilizzare aghi e puntali per tatuaggi già sterili e monouso.

La pelle del cliente verrà detersa con una soluzione per disinfezione cutanea e depilata mediante rasoio monouso.

Dopo aver eseguito il tatuaggio, l’operatore detergerà l’area, la cospargerà con un sottile strato di vaselina, mediante spatola sterile, e praticherà il bendaggio.

Il cliente verrà informato oralmente sulle precauzioni e sulla cura da seguire e gli verrà inoltre fornita una ulteriore ed esaustiva informativa scritta.

Una volta conclusa l’operazione di tatuaggio, l’operatore indosserà guanti in lattice, smonterà le macchinette e getterà, nell’apposito contenitore per rifiuti gli aghi, i puntali monouso.

Operatori street food somministrazione bevande e alimenti

Art. 13 – Vengono assegnati spazi dedicati allo street food mediante trattativa privata con ogni operatore.

Art. 14 – Gli operatori di street food contrattualizzati dovranno far pervenire antro e non oltre 7 gg antecedenti alla manifestazione tutta la documentazione riguardante la loro attività di somministrazione cibo e bevande ( es certificazione dei mezzi, haccp, autorizzazioni ….)

Mancato svolgimento dell’evento

Art. 15 – In caso di mancato svolgimento dell’evento, tutto o in parte, per cause non dipendenti dalla volontà di Promolucca eventi srls, o per cause di forza maggiore, Promolucca Eventi srls si riserva la facoltà di comunicarlo  nelle 72 ore antecedenti all’evento agli espositori, con la risoluzione anticipata del contratto, riconoscendo l’immediato rimborso della caparra cofirmataria versata.

Compilando il contratto di adesione si attesta di aver presa visione del seguente link indicato nello stesso, di aver accettato i punti 1 , 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 e 15.

Letto Approvato Sottoscritto

……………………………………………………………………